Apparato Locomotore

Apparato locomotore è il risultato dell'unione tra l'apparato scheletrico e l'apparato muscolare.

L’ apparato locomotore è il risultato dell’unione tra l’apparato scheletrico e l’apparato muscolare.
I principali elementi anatomici che lo costituiscono sono: le ossa, le articolazioni, i muscoli scheletrici, i muscoli lisci, i tendini, i legamenti ed il tessuto cartilagineo.
Tutte le ossa insieme formano lo scheletro e sono necessarie per la stabilità ed il sostegno del corpo umano e per proteggere diversi organi interni.
I muscoli scheletrici sono muscoli volontari fondamentali per i movimenti;
I muscoli lisci sono invece involontari e rivestono gli organi cavi presenti nel corpo come lo stomaco, l’intestino, la vescica, i bronchioli, l’utero ed i vasi sanguigni e linfatici;

Il miocardio (il muscolo cardiaco) si presenta come un ibrido dei due tessuti muscolari presenti nel corpo umano; riconosciamo, infatti, caratteristiche appartenenti al tessuto muscolare scheletrico (tessuto muscolare striato) e altre caratteristiche del tessuto muscolare liscio;
Le articolazioni sono le strutture che, nel corpo umano, mantengono in contiguità due o più superfici ossee.
I tendini sono tutti quegli insiemi di fibre che permettono ai muscoli di fissare le proprie estremità ad un osso;
Il tessuto cartilagineo è un tessuto di connettivo di sostegno specializzato presente in corrispondenza delle superfici articolari
Tra le più importanti patologie dell'apparato locomotore, rientrano: l’artrite, le fratture ossee, le lesioni muscolari, la tendinite e le distorsioni muscolari.

Articoli Apparato Locomotore