Il disturbo ossessivo compulsivo di personalità è un disturbo di personalità caratterizzato da un complesso di risposte rigide della personalità

Definizione di disturbo ossessivo compulsivo della personalità
Il disturbo ossessivo compulsivo di personalità, detto anche disturbo anancastico di personalità o disturbo della personalità ossessiva, è un disturbo di personalità caratterizzato da un complesso di risposte rigide della personalità, comportamenti e sentimenti che si manifestano in più ambiti e si raccolgono perlopiù in questi insiemi:

-Tendenza a conformarsi a procedure, abitudini o regole in modo eccessivo e non flessibile
-Occorrenza di pensieri o comportamenti ripetitivi
-Costante perfezionismo
La personalità ossessiva manifesta un senso di ansia quando le procedure vengono alterate o gli standard tendenti al perfezionismo non sono soddisfatti. Vi è spesso un atteggiamento generale di inflessibilità di giudizio, desiderio di ordine e fedeltà alla routine, inquietudine. Un tratto caratteristico osservabile è il perfezionismo. I meccanismi di difesa dell’Io tipici della personalità ossessiva sono l’annullamento, la rimozione, la formazione reattiva, l’isolamento dall’affetto e l’intellettualizzazione.