Sistema Circolatorio Linfatico

Il sistema circolatorio linfatico consiste in una serie di vasi che si formano a fondo cieco nei tessuti (forma a “dito di guanto”), essi costituiscono i capillari linfatici.

I capillari linfatici confluiscono in vasi linfatici detti anche vasi precollettori dotati di valvole a nido di rondine che obbligano lo scorrimento della linfa in un’unica direzione centripeta.
A loro volta i vasi precollettori confluiscono in vasi più grandi, i collettori pre- linfonodali.
Tali vasi sfociano in varie stazioni linfonodali lungo il loro percorso.
La linfa rilasciata nei linfonodi ricircola all’interno per poi riversarsi nei collettori post- linfonodali che confluiscono nei più grossi tronchi linfatici convergenti poi nei dotti linfatici, il dotto toracico e il dotto linfatico destro.
Il dotto toracico drena la maggior parte delle regioni inferiori del corpo e la regione toracica sinistra, l’arto superiore sinistro, la parte sinistra del cuore e le metà sinistre di testa e collo sfociando poi nella giunzione giugulo succlavia sinistra.
Il dotto linfatico destro, invece, drena la porzione destra del cuore, l’arto superiore destro, le metà destre di testa e collo, il diaframma, il polmone  destro e la maggior parte del polmone sinistro per confluire poi nella giunzione giugulo succlavia destra.

Il sistema linfatico si oppone ad eccessivi accumuli di fluidi nei tessuti ed è considerato il baluardo di difesa del nostro organismo.

Lungo le vie linfatiche esistono infatti degli organi, chiamati linfonodi  capaci di produrre i cosiddetti linfociti, una serie speciale di globuli bianchi deputata all’eliminazione dei microrganismi ostili.
A differenza del sangue, la linfa non viene spinta dall’attività cardiaca, ma scorre nei vasi mossa dall’azione dei muscoli.
Contraendosi e rilassandosi, questi tessuti funzionano come una vera e propria pompa.
Quando tale azione viene meno, per esempio a causa dell’eccessiva immobilità, la linfa tende a ristagnare, accumulandosi nei tessuti.

Articoli Sistema Circolatorio Linfatico

  • Ischemia miocardica
    L'ischemia miocardica è dovuta all'instaurarsi di uno squilibrio tra l'apporto ematico in tale sede, e la richiesta di ossigeno da parte del tessuto stesso
  • Alga spirulina a chi è consigliata
    L'alga spirulina ha tantissimi benefici per l'essere umano ed la si consiglia per diverse situazioni
  • Sintomatologia delle psicosi
    Le psicosi sono un disturbo psichiatrico, espressione di una severa alterazione dell'equilibrio psichico dell'individuo, con compromissione dell'esame di realtà
  • Fisiologia dei reni
    I reni non hanno solo il compito, tramite i nefroni, di eliminare i prodotti di scarto del catabolismo azotato e i prodotti tossici che vi giungono
  • Lo scroto: la sacca che contiene i testicoli
    Lo scroto è la sacca che racchiude i testicoli, gli epididimi, e la parte iniziale del funicolo spermatico