Sistema Endocrino

Il sistema endocrino è formato dall'insieme di tutte le ghiandole a secrezione interna presenti all'interno dell'organismo umano.

Queste ghiandole, anche se separate, costituiscono un sistema unitario che viene integrato in modo armonico dalla reciproca interdipendenza e dalla presenza dell’asse ipotalamo-ipofisario, che garantisce l’equilibrio di tutto il sistema.
Le sostanze prodotte dalle strutture endocrine si chiamano ormoni e provvedono al mantenimento dell’equilibrio delle funzioni dell’organismo.
Le principali ghiandole che compongono il sistema endocrino sono l’ipofisi, il pancreas, il timo, la tiroide, le paratiroidi e le ghiandole surrenali.

L’ipofisi è collocata nella “sella turcica della scatola cranica e rappresenta la più importante ghiandola endocrina dell’organismo umano: gli ormoni da essa secretati, infatti, a loro volta stimolano l’attività di altre ghiandole a secrezione interna.
Il pancreas è deputato sia alla secrezione endocrina sia alla secrezione esocrina.

La secrezione endocrina è affidata alle cellule endocrine raggruppate nelle cosiddette isole di Langerhans – le cellule alfa, beta e delta: le cellule alfa si occupano di secernere il glucagone (ormone iperglicemizzante);
le beta secernono l’insulina (l’ormone ipoglicemizzante);
le delta, infine, secernono l’ormone somatostatina, grazie al quale riescono a monitorare localmente l’attività delle alfa e delle beta.
Il timo è una ghiandola collocata nel torace, davanti alla trachea, la cui funzione principale è quella di garantire la maturazione dei linfociti T, un tipo di globuli bianchi che svolgono un ruolo di fondamentale importanza all’interno del sistema immunitario.
La tiroide, sotto il costante controllo dell’ipofisi, produce e secerne gli ormoni tiroidei, T3 e T4, necessari per la crescita e lo sviluppo dell’organismo.
Le paratiroidi sono quattro ghiandole collocate dietro alla tiroide che producono il paratormone, indispensabile nella regolazione del metabolismo dei minerali (in particolare del calcio e del fosforo).
Le ghiandole surrenaliche, situate ognuna sull’estremità superiore di ciascun rene, producono l’aldosterone, cortisone e il cortisolo indispensabili allo svolgimento di diverse funzioni fisiologiche.

Articoli Sistema Endocrino

  • Il metabolismo
    In biochimica il metabolismo è l'insieme delle reazioni chimiche che si dedicano al mantenimento vitale all'interno delle cellule degli organismi viventi
  • Acidosi lattica
    L'acidosi lattica è un'acidosi metabolica ad elevato gap anionico causata da elevati livelli di acido lattico nel sangue
  • la gottaLa Gotta
    La gotta è una malattia caratterizzata da attacchi ricorrenti di artrite infiammatoria acuta con dolore, arrossamento e gonfiore delle articolazioni
  • Acidosi metabolica
    L'acidosi metabolica è la riduzione primitiva di bicarbonato seguita da una riduzione compensatoria della pressione parziale di anidride carbonica
  • iperparatiroidismoIperparatiroidismo
    L'iperparatiroidismo è una disfunzione dovuta a un'inappropriata secrezione di paratormone (PTH), ormone che regola i livelli di calcemia e fosfatemia