Sistema Nervoso Enterico

Il Sistema Nervoso Enterico (SNE), detto anche Metasimpatico è una delle tre branche del sistema nervoso autonomo

Il Sistema Nervoso Enterico detto anche Metasimpatico è una delle tre branche del sistema nervoso autonomo, insieme al SNS e al SNP.
Le funzioni fondamentali di tutto l’apparato digerente sono controllate dal SN Enterico, situato nella compagine stessa degli organi del tubo digerente.

Anatomia e plessi

Il Sistema Nervoso Enterico è costituito da circa 500 milioni di neuroni nell’uomo, quantità paragonabile a quelli che costituiscono il midollo spinale.
Per questo motivo viene chiamato “secondo cervello” ed è per lo più indipendente dal SNS e SNP.
Il SN Enterico presenta un’autonomia unica in tutto il sistema nervoso periferico.
Nonostante questa potenziale autonomia del SN Enterico nei confronti del SNC, quest’ultimo è comunque perfettamente in grado di modulare l’attività del primo con le sue efferenze parasimpatiche (vagali) e simpatiche (dalle catene simpatiche).
Attività nervosa e riflessi nel SN Enterico
Il SNE presenta una vastissima popolazione di circuiti interneuronali come a livello spinale ed entrambi ricevono informazioni da diversi neuroni sensoriali, termocettori, meccanocettori, chemocettori nella tonaca mucosa e all’interno del lume.
A questi livelli si sviluppano riflessi, completamente locali, isolati dagli altri controlli: stimoli meccanici e chimici provenienti dalla parete del tubo digerente sono elaborati da questo centro integratore enterico e possono dare origine a risposte muscolari, epiteliali, ghiandolari o vasale.
I riflessi così generati possono essere di tre tipi, a seconda del circuito attraverso il quale si estrinsecano:
Riflessi che si sviluppano nei confini del Sistema Nervoso Enterico, per controllare le funzionalità locali di uno specifico tratto dell’apparato digerente.
Riflessi che dal SNE vanno alle colonne simpatiche paravertebrali e tornano indietro, generando impulsi che, da un determinato segmento dell’apparato digerente, vanno a interferire con l’attività di altre porzioni dello stesso apparato.
Riflessi gastrocolici che favoriranno l’evacuazione del colon quando lo stomaco accoglie nuovo cibo.
Riflessi enterogastrici andranno a inibire l’attività e lo svuotamento dello stomaco in un intestino già occupato.
Riflessi che dal tratto gastrointestinale giungono fino al nevrasse per tornare indietro, che possono intervenire nella trasmissione di impulsi dolorosi o nell’elaborazione di riflessi della defecazione.

Controllo della muscolatura liscia nel SN Enterico
La funzione dei motoneuroni del Sistema Nervoso Enterico è di controllare la muscolatura liscia.
A differenza del sistema nervoso somatico, qui esistono sia motoneuroni eccitatori, sia inibitori: nel muscolo striato infatti non c’è bisogno di inibizione, perché in assenza di eccitazione è privo di attività contrattile.
La muscolatura liscia ha invece una propria attività contrattile che deriva dalla presenza nel SN Enterico di cellule pacemaker, le cellule interstiziali di Cajal, che presentano oscillazioni spontanee del potenziale di membrana ritmiche e in grado di contribuire al controllo della motilità intestinale.
Ormoni usati e loro azioni
Il SN Enterico fa uso di più di 30 neurotrasmettitori, molti dei quali sono identici a quelli presenti nel SNC, come l’acetilcolina, la dopamina e la serotonina .
Più del 90% della serotonina del corpo si trova nello stomaco, così come circa il 50% della dopamina del corpo.

LISIMED-Articoli Sistema Nervoso

  • Il Lobo Temporale del Telencefalo
    Il lobo temporale è situato al di sotto dei lobi frontale e parietale, dai quali è separato per mezzo della scissura laterale
  • Il Tronco Encefalico
    Il tronco encefalico è una parte dell'encefalo, costituita dal mesencefalo e dal romboencefalo
  • Il Ponte di Varolio o semplicemente “Ponte”
    Il ponte di Varolio è una parte anatomica dell'encefalo, posizionata nel tronco encefalico cranialmente al bulbo e caudalmente al mesencefalo
  • Sintomatologia del Disturbo ossessivo-compulsivo di personalità
    Il disturbo ossessivo compulsivo di personalità è un disturbo di personalità caratterizzato da un complesso di risposte rigide della personalità, comportamenti
  • La Ghiandola Pineale
    La ghiandola pineale, o epifisi, è una ghiandola endocrine molto importante del cervello
  • Cleptomia
    La cleptomania è un sintomo nevrotico, un bisogno patologico di rubare, irrefrenabile e immotivato impulso coatto al furto di oggetti anche privi di valore

Noi dello staff di LISIMED teniamo moltissimo alla nostra reputazione e credibilità e sappiamo benissimo quanto una fake news, un dato epidemiologico sbagliato o falso, una terapia “miracolosa” promossa sul web senza supporto scientifico, possano essere dannosi per i pazienti.

Le fake news sono un vero e proprio virus che, se non fermato, si diffonde tra tutti coloro i quali vengono sottoposti alla disinformazione on-line.

Noi di Lisimed vogliamo essere il vaccino contro il virus delle fake news in ambito sanitario.
Lisimed mette a disposizione di tutti gli utenti e di tutti i pazienti articoli derivati esclusivamente dai risultati della ricerca, dalle informazioni e le evidenze scientifiche per aiutare pazienti ed utenti ad essere più informati e consapevoli nelle loro scelte sanitarie.
Ogni articolo pubblicato nella biblioteca Lisimed ha esclusivamente connotati e riferimenti scientifici.